DECRETO RELATIVO ALLE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI CORSI DI FORMAZIONE SUL BUON FUNZIONAMENTO DEI TACHIGRAFI DIGITALI E ANALOGICI E IN MATERIA DI ISTRUZIONE DEI CONDUCENTI E DI CONTROLLO SULLE ATTIVITA’ DEGLI STESSI

DECRETO RELATIVO ALLE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI CORSI DI FORMAZIONE SUL BUON FUNZIONAMENTO DEI TACHIGRAFI DIGITALI E ANALOGICI E IN MATERIA DI ISTRUZIONE DEI CONDUCENTI E DI CONTROLLO SULLE ATTIVITA’ DEGLI STESSI (Decreto Min. Trasporti e Infrastrutture 12 dicembre 2016).

Cari amici,

torno sull’argomento per cercare di chiarire alcuni tra i tanti macchinosi passaggi contenuti nel Decreto stesso. Ora, premesso che il Ministero ha comunicato che entro il mese di maggio 2017 (termine da prendere con la dovuta cautela) procederà (tramite altro Decreto) a definire in maniera più precisa alcuni contenuti del Decreto qui esaminato, in particolare la possibilità dell’Impresa che adempia agli oneri formativi e di controllo, di essere esentata dal pagamento della sanzione prevista al comma 14 dell’art 174 del Codice della Strada nonché dalla segnalazione da parte delle Forze dell’Ordine alla DTL e all’Albo competente, attualmente, nel caso l’Impresa adempia alla informazione, formazione e controllo dell’attività dei proprio Personale viaggiante, così come prescritto nel Decreto stesso, non è automaticamente esonerata dal pagamento delle sanzioni previste per

Subscribe to this RSS feed